AUS OPEN : In campo Djokovic, Sinner e Musetti

(Foto P.Boren)

AUSTRALIAN OPEN – Dopo essere stato in campo per oltre 4 ore nella sua vittoria al primo turno su Dino Prizmic, il campione in carica Novak Djokovic torna questa sera nell’Arena Rod Laver per sfidare l’australiano Alexei Popyrin. Il numero 1 del mondo ha vinto tutti e 3 i suoi incontri precedenti con giocatori australiani qui, con 2 vittorie contro Lleyton Hewitt e una contro Alex de Minaur. Djokovic ha registrato una vittoria confortevole nel suo unico incontro precedente con Popyrin, a Tokyo nel 2019, ma l’australiano cercherà di trarre ispirazione dagli sforzi di Prizmic domenica – una vittoria a sorpresa per Popyrin stasera lo vedrebbe raggiungere il terzo turno qui per la quarta volta e eguagliare il suo miglior risultato nei tornei del Grande Slam.

Nella sessione diurna nella Rod Laver Arena, il numero 1 australiano Alex de Minaur affronta l’italiano Matteo Arnaldi per la prima volta. Insieme a Popyrin e Jannik Sinner (che affronterà il qualificato Jesper de Jong oggi sulla Margaret Court Arena), i due facevano parte delle squadre che hanno disputato la finale di Davis Cup nel 2023 – in quell’occasione, Arnaldi ha superato Popyrin e Sinner ha sconfitto De Minaur mentre l’Italia ha vinto il loro secondo titolo, il primo dal 1976. Tuttavia, questa quindicina i giocatori saranno concentrati sulla gloria individuale. Gli australiani mirano a porre fine a una attesa di 38 anni per un campione di casa nel singolare maschile qui, mentre nessun giocatore italiano ha mai raggiunto una finale degli Australian Open.

Il semifinalista degli Australian Open 2023, Karen Khachanov, ha iniziato la sua campagna con una vittoria in 4 set contro Daniel Altmaier lunedì, e il suo premio per quella vittoria è un incontro del secondo turno contro il qualificato Aleksandar Kovacevic sulla Corte 3 questo pomeriggio. Khachanov ha raggiunto il terzo turno (o meglio) qui negli ultimi 5 anni e sarà sicuro di prolungare quella striscia oggi – ha vinto tutte e 7 le partite contro i qualificati nei tornei del Grande Slam e cerca di estendere una striscia vincente di 15 partite contro qualificati a livello di Tour. Kovacevic, che fa il suo debutto agli Australian Open quest’anno, cercherà di continuare il suo slancio da lunedì, quando ha sconfitto il campione di Auckland Alejandro Tabilo in 5 set per la sua prima vittoria in un match del Grande Slam.

Nel secondo match maschile sulla Corte 3, Tomas Martin Etcheverry cercherà di raggiungere il terzo turno in un Grande Slam per la seconda volta – avendo eliminato il 36enne Andy Murray al primo turno lunedì, ora affronta oggi il 37enne Gael Monfils. Il francese ha saltato l’evento dell’anno scorso a causa di un infortunio al piede destro, ma ha raggiunto i quarti di finale all’ultima apparizione qui nel 2022. La vittoria di Monfils al primo turno contro Yannick Hanfmann è stata la sua 121a vittoria in partite di Grande Slam e gli ha permesso di eguagliare il record assoluto di Jo-Wilfried Tsonga per il maggior numero di vittorie in partite di Grande Slam da parte di un francese – e un’altra vittoria per Monfils oggi gli permetterà di reclamare il record in modo esclusivo.

(2686)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com