Wimbledon: Sinner batte Berrettini, partita di altissimo livello

(Foto P.Boren)

Londra – Jannik Sinner supera Matteo Berrettini per 7-6(3) 7-6(4) 2-6 7-6(4) in 3 ore e 42 minuti di spettacolare battaglia nel primo derby italiano della storia sul campo centrale di Wimbledon. Alla fine vince il giocatore ‘più forte’, ma solo applausi a Berrettini per aver spinto al limite la ‘macchina’ Sinner. Al terzo turno per Jannik c’è il serbo Miomir Kecmanovic.

Una partita di altissimo livello. Jannik ha giocato da numero uno del mondo, Matteo come un giocatore che sta ritrovando la forma da finalista di Wimbledon. (4443)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com