Roland Garros : Renzo Furlan ” Faremo la routine di sempre”

(Foto P. Boren)

Parigi – Nel 2010 fu a fianco di Francesca Schiavone (anche se a Parigi fu Corrado Barazzutti ad essere presente per la quindicina) adesso è il coach di Jasmine Paolini. Parliamo di Renzo Furlan, classe 1970, due titoli ATP uno sul cemento di San Josè e l’altro sulla terra di Casablanca, un best ranking al numero 19 del mondo e per quasi quattro anni, miglior tennista italiano nella classifica ATP. Poi la carriera da coach. Direttore Tecnico responsabile dell’under 20 per la Federazione Italiana Tennis (2010 – 2011), stesso ruolo (DT under 20) per la Serbia (2016 – 2020) quando inizia a seguire Jasmine dopo che la lucchese aveva era uscita dalle cure della FIT. Prima una collaborazione ridotta poi dal 2020 è diventato coach full time della finalista del torneo femminile.

“Credo che oggi sia stato un bene giocare la semifinale di doppio.” Dice Furlan “Ha potuto fare punti, una  partita invece di fare una giornata di allenamenti dove stai troppo a pensare al match di domani invece abbiamo potuto giocare un match vero tra l’altro vinto bene. Siamo contenti di questa finale raggiunta. Lo viviamo come tutti gli altri giorni C’è una prassi da fare. Farà la press con voi. Il recupero, lo scarico con il fisioterapista e poi stasera ne parleremo. Mangeremo dove mangiano tutte le sere un po’ per scaramanzia. Posto tranquillo vicino all’hotel e poi dopo cena parleremo del match. La Swiatek la conosciamo molto bene.”

Di seguito l’audio integrale della conferenza di Renzo Furlan

(4377)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com