Indian Wells : Sinner elimina Fritz, semifinale con Alcaraz

Indian Wells – Una splendida vittoria per Jannik Sinner (13) che batte in tre set 6-4 4-6 6-4 e 2 ore e 17 minuti di gioco,

l’americano Taylor Fritz (5), e guadagna la semifinale del primo Masters 1000 della stagione. E’ sta una partita difficile condizionata nel terzo set dal vento che disturbava servizio e risposta. Il primo set si è risolto con un break nel gioco di apertura. Sinner ha strappato il servizio a Fritz e poi ha mantenuto il vantaggio fino al 6-4. La seconda frazione vede la regola del servizio, fino al 4-5 quando Sinner che serve per rimanere nel set, commette due errori di troppo. Break e tutto rinviato al terzo. Il vento che nel deserto californiano è una presenza costante non aiuta i giocatori e fa calare la qualità del tennis. Break e controbreak in apertura e poi equilibrio fino al 4 pari, quando Jannik assesta la zampata vincente. Primo italiano in semifinale a Indian Wells dopo 47 anni di torneo e seconda in un Masters 1000 dopo quella di Miami 2021. Per Sinner seconda vittoria in carriera contro un top 5 e dopodomani sfida contro Carlos Alcaraz per un posto in finale. Il bilancio degli scontri diretti è in perfetta parità. Due vittorie per Jannik a Wimbledon ed Umago e due per Alcaraz a Paris Bercy e agli US Open nel 2022, dopo aver annullato un match point. Sinner comunque in questo 2023 è diventato un altro giocatore, più maturo e più consapevole dei suoi mezzi. Il servizio, il dritto tutti i colpi sono migliorati. Anche la tattica di gioco, più proiettata verso l’avanti dimostra una nuova determinazione nella ricerca del punto. Alcaraz è forte, ma non imbattibile.

(Foto FITP e BNP Paribas Indian Wells) (554)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com