Roland Garros : Rafael Nadal “Ho giocato con il nervo del piede anestetizzato”

(Foto P. Boren)

Finale : Rafael Nadal (ESP) [5] b. Casper Ruud (NOR) [8] 6-3 6-3 6-0 2h18

Parigi – Quattordicesimo Roland Garros e 22esimo Slam per

Rafael Nadal che svela il trattamento fatto al piede dopo il doloroso ritiro a Roma contro Shapovalov “Ho giocato con il nervo del piede anestetizzato. Anche oggi ho fatto due iniezioni per poter giocare la finale. Non aggrava il problema del piede, da solo problemi perché non ho sensibilità sul piede ed in caso di scivolata avrei potuto farmi male alla caviglia. Devo ringraziare il mio medico. Tenevo molto al Roland Garros il torneo più importante della mia carriera e non volevo rinunciarvi. Nelle prossime settimane proverò un trattamento a radio frequenze sul piede e sui nervi che dovrebbe dare un risultato più duraturo senza iniezioni. Certo se non funziona non farò altre iniezioni e rinuncerò a Wimbledon.”  Nadal conferma anche che l’operazione no è un’opzione. “Non siamo sicuri che risolva il problema e poi dovrei stare fermo molto tempo. IO gioco perchè amo giocare, la competizione, mi piace il tennis. Non gioco per i record per vincere più tornei o altro. Certo mi piace essere competitivo e quando gioco voglio essere al meglio. Certo la mia carriera sportiva è stata avanti a tutto , ma anche la mia vita è importante. Non mi voglio rovinare il piede. La salute è più importante di qualsiasi vittoria.” (1042)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com