Rolex Paris Masters. Medvedev lezione di tennis a Zverev seconda finale a Parigi

(Foto Patrick Boren)

Dal nostro inviato a Parigi

Risultato : [2] Daniil Medvedev (RUS) b. [4] Alexander Zverev (GER) 62 62

Daniil Medvedev stende in due set Alexander Zverev e si qualifica per la seconda volta per la finale del Rolex Paris Masters che aveva già vinto lo scorso anno. Una lezione di gioco impressionante. Pochissimi errori non forzate una tenuta da fondo incredibile. Oggi non c’è stata partita.

Zverev stanco, lento e falloso non riusciva a tenere il ritmo del russo che lo aveva battuto qui alla Accor Arena nella finale dello scorso anno. In più la superficie lenta non ha aiutato il tedesco che si vedeva ritornare servizi ad oltre 210km/h, mentre

Medvedev riusciva a recuperare l’impossibile. Punteggio che rispecchia la differenza tra n.2 e n.4 delle classifiche. Medvedev in questo momento à forse l’unica alternativa a Novak Djokovic almeno sul veloce. Il russo gioca un tennis diabolico. Palle lunghissime che cadono a due centimetri dalla riga, cambi di velocita ed una difesa paragonabile a quella del giovane Nadal su terra. Domani finale d’eccezione con la sfida tra i primi due giocatori del mondo. Quest’anno Novak (avanti 5-4 negli scontri diretti) e Daniil si sono affrontati due volte e tutte due in finale Slam. In Australia successo di Djokovic in tre set, a New York successo di Medvedev che ha frantumato il sogno di Grande Slam del serbo. Per il terzo atto appuntamento domani a Parigi alle 15 (328)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com