ATP Marsiglia : Medvedev trionfa a Marsiglia e conquista il n°2 del ranking

A.Mastroluca per supertennis.tv
Risultato D.Medvedev b. P.H.Herbert 64 67 64
MarsigliaDaniil Medvedev batte il neo papà Pierre-Hugues Herbert e conquista a Marsiglia il decimo titolo ATP. Il francese rimanda il primo in singolare. Medvedev è comunque sicuro di salire domani al numero 2.
Daniil Medvedev supera 64 67(4) 64 il neo-papà Pierre-Hugues Herbert. E festeggia così a Marsiglia il suo decimo titolo il titolo in 17 finali. Un regalo anticipato per un traguardo comunque già sicuro. In ogni caso, indipendente dal risultato di Marsiglia, sarà il nuovo numero 2 del mondo. Diventerà dunque il primo giocatore diverso dai Fab Four ad entrare in top-2 dai tempi di Lleyton Hewitt a luglio 2005.
Herbert non ha avuto certo un percorso agevole per arrivare alla quarta finale ATP in carriera. Il ventinovenne francese, specialista del doppio con un tennis elegante, raffinato e leggero, ha battuto l’ex numero 4 del mondo Kei Nishikori, l’attuale numero 5 Stefanos Tsitsipas e in semifinale il connazionale Ugo Humbert.
Herbert non ha ancora vinto un titolo in singolare nel circuito ATP, anche se ha completato il Career Grand Slam in doppio in coppia con Nicolas Mahut. “Sono molto fiero di come ho giocato questa settimana, mi piacerebbe riuscire ad esprimere questo livello più spesso nel corso della stagione – ha detto dopo la semifinale -. Sono venuto a Marsiglia senza grandi pressioni e ho bisogno di questa leggerezza”.
E’ la leggerezza che dimostra in campo, con un gioco arioso che sembra arrivare direttamente da un’altra epoca. Riporta in auge il ricamo, il tocco, il vezzo, il serve and volley nel regno della resistenza, dell’atletismo, della brevità. Serve la seconda e attacca come i grandi specalisti del gioco di volo dì una volta. Dimostra che si può sfidare così anche il più inafferrabile dei top player di oggi, quel Daniil Medvedev che sfugge ad ogni categorizzazione e a ogni riduzione. Senza rinunciare a essere se stessi.
Da sei mesi, Herbert è diventato papà di Harper. “Avere un figlio ti cambia completamente la vita” ha detto. Dopo cinque settimane lontano dal bambino e dalla fidanzata Julia Lang, a Marsiglia ha potuto riunirsi con la famiglia. Non gli è nemmeno pesato, ha detto, svegliarsi alle 4.40 del mattino per dar da mangiare ad Harper a poche ore dalla semifinale.
Medvedev riprende dunque sullo stesso filone vincente che ha caratterizzato l’ultima parte della scorsa stagione. Ha infatti vinto le ultime dieci partite del 2020, conquistando il titolo alle ATP Finals, e le prime dieci del 2021 prima di cedere contro Novak Djokovic nella finale dell’Australian Open. Con quel risultato diventò il primo russo al numero 3 del mondo dai tempi di Davydenko nel 2007. Con il decimo successo, è arrivato ancora più in alto.
Herbert invece deve ancora rimandare il primo successo in singolare dopo aver perso le finali di Winston-Salem nel 2015, di Shenzhen nel 2018 e di Montpellier nel 2019. (436)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com