Rafael Nadal valuterà in settembre se giocare il Roland Garros

(Foto Patrick Boren)

Forfait per gli US Open, il maiorchino, dodici volte vincitore del Grand Slam francese, vuole prendere tempo per valutare la situazione, prima di decidere la sua partecipazione a Roland-Garros alla fine di settembre.

Dopo aver annunciato il suo forfait agli US Open martedì, Rafael Nadal ha chiarito un po’ quale sarà il suo approccio d’ora in poi, con il Roland-Garros in particolare vista (27 settembre – 11 ottobre). “Mi preparerò per la stagione della terra battuta in Europa (Masters 1000 a Roma dal 20 al 27 settembre, poi Roland Garros) e, quando arriverà il momento, prenderò la mia decisione”, ha dichiarato il dodici volte vincitore del Roland -Garros.

Nadal quindi non vuole affrettare nulla e adeguerà il suo programma in base agli sviluppi della situazione sanitaria in Europa. “Quando sarà il momento giusto, vedremo qual è la situazione in Europa e se tutto sarà sotto controllo o meno. Solo successivamente prenderò la mia decisione”, ha aggiunto maiorchino vincitore di 19 titoli del Grande Slam, anche se diversi paesi europei , Francia compresa, hanno visto il numero di nuovi casi ricominciare ad aumentare nelle ultime settimane.

Grande favorito di Roland-Garros, Rafael Nadal in caso di successo alla Porte d’Auteuil raggiungerebbe lo svizzero, Roger Federer, con venti successi nel Grand Slam. Lo spagnolo non ha mai saltato il torneo di Parigi dalla sua prima partecipazione nel 2005. (48)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com