Fabio Fognini forse in campo a Kitzbuhel

Da OAsport.it
Fabio Fognini si sta allenando duramente per rimettersi in forma dalla doppia operazione alle caviglie subita lo scorso 30 maggio e potrebbe essere pronto già a inizio settembre, in occasione del torneo di Kitzbuhel. Parola di Corrado Barazzutti, coach del tennista ligure nonché capitano della Nazionale di Davis, che in queste settimane sta lavorando con lui sotto il sole del Salento.

Barazzutti sta vedendo miglioramenti giorno per giorno e ha fissato l’obiettivo, come rivelato a La Gazzetta dello Sport: “Credo che tra un paio di settimane Fabio sarà pronto. Poi ne avremo altre quattro di lavoro che svolgeremo a Roma prima di tornare ai tornei, presumibilmente la seconda settimana di settembre sulla terra rossa di Kitzbühel”. Per poi continuare con Madrid, Internazionali d’Italia e Roland Garros, coronavirus permettendo: “C’è da augurarsi che tutto vada per il meglio. Il virus non guarda il calendario del tennis e la recrudescenza a cui abbiamo assistito in Spagna e in Francia spero che non abbia ripercussioni sui tornei in Europa. Non possiamo permetterci un nuovo lockdown”.
Fabio Fognini non sarà agli US Open, Barazzutti: “Troppo poco tempo, si lavora per Roma e Parigi”
Nel frattempo, si lavora duramente presso il Circolo Tennis Maglie: Fabio sa quel che deve fare se vuole recuperare al meglio, e si sta impegnando tantissimo. Ci alleniamo dalle 10 alle 14.30, tutti i giorni. Il percorso di miglioramento sta andando benissimo e sono molto soddisfatto sia del suo impegno che dei risultati. Credo che avere vicino Flavia e i bambini gli faccia molto bene e gli stia dando la forza necessaria a superare la fatica. E poi, il fatto di aver risolto il problema alle caviglie gli ha tolto un peso. Per un atleta dover convivere con gli infortuni è all’ordine del giorno, ma non certo piacevole. Ora è soddisfatto e tranquillo“. (29)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com