US OPEN : Taylor Townsend elimina Simona Halep

da supertennis.tv

NEW-YORK –

La versione di Taylor: fuori Halep!

Con 105 discese a rete, la statunitense dal tennis vintage elimina la campionessa di Wimbledon. Petkovic supera una sofferente Kvitova e centra la prima vittoria contro una top 10 del 2019. Sevastova rimonta Swiatek, Osaka domina Linette ma adesso trova Cori Gauff, teenager d’assalto

E’ scesa a rete 105 volte, una ogni due punti giocati nella partita. Taylor Townsend mostra la miglior versione del suo tennis decisamente personale. Attraversa Flushing Meadows come un’anomalia, come una distrazione, come un taglio di luce su un sentiero poco battuto. Superate le qualificazioni, dopo aver battuto al primo turno Kateryna Kozlova, Townsend ha completato la seconda rimonta del torneo. Ha appassionato il pubblico sull’Arthur Ashe e piegato Simona Halep 26 63 76. E’ la sua prima vittoria su una top 10.
Townsend, che pochi mesi fa a Charleston aveva festeggiato il primo successo su una delle prime 20 giocatrici del mondo, eguaglia il suo miglior risultato Slam. Era arrivata al terzo turno anche al Roland Garros 2014, a 18 anni e un mese: era la più giovane in cinque anni a vincere due partite alla Porte d’Auteuil. Ha davanti un’altra porta, Taylor, l’inizio di un viaggio che porta un po’ più lontano. Prossimo step, Sorana Cirstea che ha eliminato Aliona Bolsova.

Danza Andrea Petkovic, che ravviva il suo grande sogno americano. In 97 minuti, completa la prima vittoria su una top 10 della stagione, la terza dal 2016. La tedesca supera 64 64 Petra Kvitova, che ha continuato a pagare le conseguenze dell’infortunio al braccio sinistro per cui si era ritirata dal torneo del Bronx della scorsa settimana. (92)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com