WTA Bronx : Giorgi annulla 4 match-points e vola in finale

da supertennis.tv

Camila Giorgi centra l’ottava finale in carriera al “Bronx Open”, nuovo torneo WTA International dotato di un montepremi di 250mila dollari che ha preso il posto in calendario di New Haven e si disputa sui campi in cemento del Cary Leeds Center for Tennis & Learning del Bronx, a New York, ultimo appuntamento per rifinire la preparazione in vista degli Us Open (al via lunedì 26 agosto a Flushing Meadows).

La 27enne di Macerata, numero 58 del ranking mondiale, dopo i successi sulla russa Margarita Gasparyan, numero 60 Wta, la tedesca Andrea Petkovic, numero 89 della classifica mondiale, e la francese Alizè Cornet, numero 64 del ranking, ha eliminato in semifinale anche la cinese Qiang Wang, numero 18 Wta e prima favorita del torneo: 46 64 76(6) il punteggio con cui, dopo due ore e 38 minuti, si è imposta la tennista azzurra, capace di annullare pure 4 match point nel terzo set (uno sul 5-4 e tre consecutivi nel tie-break).

Il terzo testa a testa tra le due giocatrici – in favore dell’azzurra i due precedenti, disputati entrambi nel 2017, nei quarti a Shenzhen (cemento) e al secondo turno di Praga (terra battuta) – ha visto la Giorgi, subito aggressiva, togliere la battuta all’avversaria nel secondo game. Però, poco assistita dalla prima di servizio, Camila ha immediatamente restituito il break (2-1), venendo riagganciata sul 2-2 dopo che la cinese ha salvato con una prima vincente una chance del 3-1 per l’italiana. E con percentuali di prime ancora insufficienti la marchigiana è stata costretta a cedere di nuovo il servizio, sbagliando un comodo rovescio sul 30-40. La maggior tenuta difensiva dell’asiatica ha determinato una serie di errori della Giorgi, che ha incassato un altro break (2-5), prima di riuscire a interrompere a quota cinque la striscia di game della Wang, accorciando sul 4-5 con un parziale di 8 punti a 2. Tuttavia la 27enne di Tianjiin, alla prima semifinale in carriera fuori dal continente asiatico, ha sfruttato a dovere il turno per incamerare la frazione dopo 43 minuti (64).
Anche nel secondo set l’azzurra si è portata avanti 2-0, con immediato contro-break cinese, altro allungo tricolore (3-1) e replica della Wang, con aggancio sul 3-3, propiziato dai troppi errori di Camila. Che però è riuscita a ritrovare un po’ di efficacia alla battuta, rimanendo avanti nel punteggio e poi con un break nel decimo gioco portando la sfida al terzo.
Partita decisiva che dall’1-1 ha visto cinque turni di servizio persi, tre dei quali dalla Giorgi (disastroso il settimo game: errore di diritto, due doppi falli e schiaffo di rovescio in rete). La cinese ha confermato il break salendo 5-3, però nel decimo game ha accusato la tensione del momento irrigidendosi al servizio e subendo il contro-break dell’azzurra, che ha annullato anche un match point con un vincente di rovescio. E, dopo aver cancellato un’occasione di break, l’italiana ha piazzato il sorpasso (6-5), a sua volta l’asiatica ha salvato una palla match (dopo essere stata 40-0) e con il terzo ace del game ha agguantato il 6-6. “Gioco decisivo” che ha visto Wang avanti 3 a 1 e 4 a 2, due errori consecutivi di Camila l’hanno spinta sul 6 a 3, ma Giorgi ha lasciato andare il braccio cancellando i tre match point (4 in totale) e sullo slancio andando a staccare il pass per la finale, la seconda nel giro di un mese dopo quella persa a Washington con la Pegula. Un segnale importante dopo una prima parte di stagione condizionata dal problema al polso.

 

Finale sabato alle 20 su SuperTennis

Nell’ottava finale a livello Wta, sabato nella serata italiana, la Giorgi – due i trofei in bacheca: a s’Hertogenbosch nel 2015 e lo scorso anno a Linz – troverà dall’altra parte della rete la polacca Magda Linette, numero 80 Wta, proveniente dalle qualificazioni, che nella prima semifinale ha regolato per 76(3) 62, in un’ora e mezza, la ceca Katerina Siniakova, numero 38 della classifica mondiale e quinta testa di serie, sconfitta per la terza volta in altrettanti testa a testa. Per la 27enne di Poznan si tratta della seconda finale Wta in carriera dopo quella raggiunta nel 2015 a Tokyo, persa con la tedesca Wickmayer.

C’è un solo precedente tra le due, nel 2015 a Katowice (ottavi), vinto dall’azzurra in tre set.

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva il torneo WTA International del Bronx. Questa la programmazione:

sabato 24 agosto – differita semifinali alle ore 12.00 e alle ore 14.00;
LIVE (finale) alle ore 20.00
GIORGI (ITA) c. Linette (POL);

domenica 25 agosto – differita alle ore 15.00 e alle ore 21.00

I risultati

“Bronx Open”
WTA International
New York, Stati Uniti
18 – 24 agosto, 2019
$250.000 – cemento

SINGOLARE
Primo turno
Camila Giorgi (ITA) b. Margarita Gasparyan (RUS) 63 62

Secondo turno
Camila Giorgi (ITA) b. Andrea Petkovic (GER) 36 75 76(3)

Quarti
Camila Giorgi (ITA) b. Alizè Cornet (FRA) 62 61

Semifinali
Camila Giorgi (ITA) b. (1) Qiang Wang (CHN) 46 64 76(6)

Finale
Camila Giorgi (ITA) c. (q) Magda Linette (POL)

(96)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com