Dal 2020 il WTT aprirà la stagione in Australia

da www.federtennis.it

L’ATP e Tennis Australia hanno svelato oggi i dettagli dell’ATP Cup, nuova gara a squadre che dal 2020 darà il calcio d’inizio alla stagione tennistica maschile. Il torneo, che era già stato annunciato a Londra durante le Nitto Atp Finals, si svolgerà in tre città australiana ed avrà la durata di 10 giorni in vista degli Australian Open e coinvolgerà i team di 24 Paesi.

Il numero uno del mondo e presidente dell’ATP Player Council Novak Djokovic è stato tra i giocatori che hanno aderito con l’ATP Executive Chairman & President Chris Kermode e con Craig Tiley, CEO di Tennis Australia, per rivelare i dettagli della competizione che ha preso forma dopo diversi anni di consultazioni estese con giocatori, organizzatori di tornei e sponsor. Il lancio ha anche svelato il nuovo logo di ATP Cup accompagnato da un video promozionale che racconta com’è nata.

Il torneo – si legge nel comunicato dell’ATP – segna il ritorno di una gara a squadre ATP in calendario per la prima volta dalla cancellazione dell’ATP World Team Cup, disputata a Dusseldorf dal 1978 al 2012. E rappresenta l’ultima iniziativa in ordine di tempo dell’ATP per innovare questo sport, per incrementare le opportunità di guadagno per i suoi giocatori ed avvicinare nuovi fan al gioco. Il torneo garantirà che ogni stagione inizierà con un evento dal profilo globale dando ai giocatori la chance di vedere il loro Paese incoronato come il più forte del mondo. L’ATP Cup 2020 metterà in palio un montepremi di 15 milioni di dollari e fino a 750 punti ranking per i vincitori.

“MI piace che sia gestita dall’ATP, dai giocatori, ed il fatto che ci saranno punti per il ranking: credo che sarà proprio un bel modo per iniziare la stagione” – ha dichiarato Djokovic, che finirà il 2018 da numero uno del mondo per la quinta volta -. “L’Australia è un Paese che ospita un torneo dello Slam, che si nutre di tradizioni tennistiche. Più del novanta per cento del tempo giochiamo tornei individuali e non abbiamo molti eventi a squadre. Questo metterà insieme molte nazione e personalmente ritengo che sarà una bella occasione per rappresentare il mio paese”.
“Questo nuovo evento esprime perfettamente la nostra strategia di innovazione ed il nostro guardare al futuro” – ha aggiunto Kermode -. “Noi sappiamo dalle nostre estese consultazioni con i giocatori che l’ATP Cup sarà un gran modo per loro di iniziare la stagione”.

Il Format della gara prevede che le nazioni siano suddivise in sei gruppi con otto squadre qualificate dai round robin che accederanno alla seconda fase che decreterà il vincitore. Ci saranno fino a 5 giocatori in ogni squadra e le sfide si disputeranno su due singolari ed un doppio. Il criterio di ammissione all’ATP Cup sarà basato sulla classifica del numero uno di ciascun Paese.

  (207)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com