BNP Paribas Masters Paris : John Isner affonda Federer

(Foto Patrick Boren)
Risultato :
J.Isner b. R.Federer 7/6 3/6 7/6

 

 

isn 5nov03

 

Mai un servizio e parlo di seconde sotto i 170km/h ed addirittura una prima con cui ha annullato una palla break sul 4 pari a 232 km/h. Questo è John Isner, americano che dall’alto dei suoi 2 metri ed otto centimetri bombarda gli avversari di aces e servizi imprendibili. Numero 13 del mondo e dieci titoli vinti in carriera oggi John Isner ha creato la sorpresa a Bercy eliminando Roger Federer in 3 set. Isner ha sommerso Federer sotto una valanga di aces, 27 e 0 doppi falli. Praticamente un set vinto con il solo servizio. Roger spinto dal pubblico che non esitava ad applaudire anche gli errori di Isner ha lottato fino all’ultimo 15. Nel tie-break del terzo decisiva un veronica messa in rete, ma sullo scambio precedente Roger non aveva affondato la volée permettendo ad Isner di recuperare e giocare un pallonetto. Oltre che con il servizio Isner ha martellato Roger sulla diagonale di rovescio ed in più di una occasione ed purtroppo anche su 4-2 del tie-break del terzo Federer è stato incerto mettendo la palla in rete. Isner , mina vagante su questo tipo di superfici, ha meritato la vittoria. L’americano non solo ha sfruttato a fondo il suo servizio devastante , ma ha anche messo pressione allo svizzero negli scambi da fondo campo, ed come poteva non esitava a scendere a rete sul rovescio del n.3 del mondo. Per lui questo è il secondo successo contro Federer (2-5 gli scontri diretti) dopo la vittoria nel 2012 in Coppa Davis sulla terra rossa. Ora per lui quarti di finale contro David Ferrer. (504)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com