Danny Zausner direttore USTA :”Nessun rinvio per gli US Open”

New York (USA) – Mentre l’incertezza è sempre più grave riguardo lo svolgimento o meno di Wimbledon il prossimo luglio, per il momento gli US Open nn cambiano il programma. Martedì, durante una conferenza stampa organizzata all’interno dello stadio, trasformato per alcuni giorni in un ospedale improvvisato per accogliere i pazienti del coronavirus, Danny Zausner, direttore della USTA, la federazione americana di tennis che gestisce il Torneo di New York, ha dichiarato che gli US Open devono “essere in programma” a partire dal 24 agosto, il primo giorno delle qualifiche.

“Continueremo a lavorare ogni giorno come se si stesse svolgendo il torneo, e in cinque mesi speriamo di avere la gioia di vedere i giocatori allenarsi e giocare su questi campi”, ha aggiunto. (102)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com