ROLEX MONTE-CARLO MASTERS : Thiem “La finale di Parigi mi ha insegnato molto”

 

(Foto Brigitte Grassotti)

Vincitore di Roger Federer nella finale di Indian Wells , primo Masters 1000 in carriera, e finalista lo scorso a Roland Garros, oltre essere stato l’unico giocatore capace di battere Nadal su terra nel 2018, Dominic Thiem si pone come uno dei pochi in grado di interrompere l’egemonia dello spagnolo a Montecarlo.
“Mi attendo molto dalla stagione su terra. Ovviamente tutti hanno delle possibilità, ma anch’io penso di essere ben piazzato. La finale di Parigi dello scorso anno mi ha insegnato molto. E’ stato un incontro molto difficile, perché giocare contro Rafa dopo due settimane intense fu molto difficile. Se Djokovic è al massimo è il solo che pupo’ battere Nadal dappertutto. Federer è anche lui tra i favoriti. Gioca benissimo su tutte le superfici e se non c’era Rafa avrebbe vinto almeno quattro Roland Garros.” Non si pone limiti l’austriaco attuale 5 del mondo. (43)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com