Rolex Paris Masters : Roger Federer “Contento di essere a Parigi”

Rolex Paris Masters :  Roger Federer “Contento di essere a Parigi”

Vincitore in due set su Fabio Fognini, Roger Federer ritorna osannato dal pubblico a giocare a Parigi dopo tre anni :

Come hai trovato l’accoglienza del pubblico che ti ha fortemente incoraggiato?
E ‘stato molto bello, l’atmosfera, l’accoglienza, l’standing-ovation. Essere in grado di ringraziarli e salutarli alla fine è stata una cosa importante per me. Se perdi, non hai il microfono quindi è così semplice. Era anche una buona ragione per vincere. Ho vissuto momenti molto forti a Bercy ma anche a Roland nel 2009. Tutti sanno che mi rende molto felice di essere tornato.

Sei soddisfatto del tuo livello di gioco oggi (mercoledì) contro Fabio Fognini?
Penso che non non sia stato male. Come Fabio non avevamo giocato nessuna partita (esenti dal primo turno, nel secondo, hanno approfittto del ritiro dei reciproci avversari ), era come un primo turno. Era solo importante ritrovare il gioco. Ho servito meglio di lui nei momenti importanti,e questa è stata la chiave della partita. Questo è l’effetto tennis: colui che serve meglio o gioca meglio nei momenti importanti prende il vantaggio e oggi sono stato io. Fabio non era partito molto bene. Penso che di aver fatto un buon match, ma spero di giocare meglio domani.

Come hai preso il ritiro di Milos Raonic, è stata una buona o una cattiva notizia?
Forse avevo bisogno di un altro giorno di riposo. E’ stata una buona notizia, mi sono subito messo sul lettino per fare un massaggio. L’allenatore mi ha detto che non ci saremmo allenati. Poi ho cenato bene. Mi sono preso il tempo di fare un buon riscaldamento questa mattina. Mi sarebbe piaciuto giocare, capisco la situazione degli spettatori, non è bello per chi ha comprato un biglietto. Ma per me è stato il benvenuto. Il corpo e la mente avevano bisogno di un altro giorno.

Pensi ancora di poter essere il numero uno del mondo?
No, non so nemmeno se riesco ancora a capirlo, non conosco la situazione. Per me è chiuso questo capitolo. Non sono venuto qui a Parigi per questo. Spero che questo risponda alla domanda. Il mio obiettivo è Londra. Se riesco a fare bene a Parigi e poi a battere Djokovic (che sarà il numero 1 del lunedì, ndr), bene, ma io non ci sono per vincere obbligatoriamente. Provo a giocare il torneo senza pressioni, vedere cosa succede senza molte aspettative. Per me è bello poter giocare un torneo del genere per una volta, dopo aver vinto un altro torneo. Voglio solo farlo bene. Se funziona alla grande, se non funziona bene, peccato, ci hai provato. “ (9)


Tags assigned to this article:
fabio fogniniparis rolex mastersRoger Federer

Related Articles

Trofeo Perrel-Faip 2016: Go Soeda a caccia dell’ultimo Banzai‏

Il giapponese ha un conto in sospeso con il torneo di Bergamo, dove non ha mai colto grandi risultati. Batte

COPPA DAVIS BELGIO-ITALIA 2-0 : Doppio l’Italia si risveglia un set pari

Foto (Brigitte Grassotti) R.Benelmans/J.De Loore c. S.Bolelli/A.Seppi 64 36 SI risveglia la coppia azzurra che riesce a togliere il servizio

MASTERS 1000 CINCINNATI : Trionfa Roger Federer, Djokovic liquidato in due set

Risultato : [2] Roger Federer (Switzerland) d. [1] Novak Djokovic (Serbia) 76(1) 63 Settimo successo a Cincinnati per Roger Federer

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment


Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.formulatennis.com/home/wp-content/themes/quadrum-theme/functions/filters.php on line 235

Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.formulatennis.com/home/wp-content/themes/quadrum-theme/functions/filters.php on line 238
<

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com