Rolex Paris Masters : Gasquet solido, Shapovalov non ancora maturo.

(Foto Patrick Boren)
Risultato
R.Gasquet b. D.Shapovalov 64 76
Va a Richard Gasquet, 32 anni, ma da 16 sul circuito la sfida generazionale contro il canadese Denis Shapovalov 19 anni

il più giovane tra i partecipanti al torneo.
Partito lentamente il francese che si era trovato sotto tre giochi a zero, inanellava una striscia di cinque giochi consecutivi, arrivava sul 5/3 ad un primo set point non sfruttato e poi chiudeva nel turno di battuta successivo.
Gli spettatori avevano il diritto finalmente ad una battaglia di rovesci ad una mano, il solo punto comune del gioco dei due, oltre ad una classifica quasi simile, 28 il francese, un gradino sotto Shapolavov. La differenza alla fine l’ha fatta l’esperienza di Gasquet. Contro il tennis un po’ folle del canadese, che accelera su tutte le palle possibili, Richard ha saputo contenere e ribattere i missili che gli sparava contro l’avversario. Risultato Shapovalov andava sempre più fuori giri e Gasquet accumulava game dopo game. Nonostante tutto la partita si è risolta al tie-break del secondo set con due errori non forzati del canadese ce hanno dato la partita a Gasquet. Ora per lui il vincitore dello scorso anno, l’americano Jack Sock, non al meglio della forma. Un’occasione da non perdere. (59)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com