ATP BUDAPEST : Cecchinato e Sonego ai quarti

ATP BUDAPEST : Cecchinato e Sonego ai quarti

da www.federtennis.it

Andreas Seppi prova a raggiungere Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato nei quarti di finale del “Gazprom Hungarian Open”, torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 501.345 euro in corso sui campi in terra rossa di Budapest, in Ungheria. Il 34enne di Caldaro, numero 55 del ranking mondiale ed ottava testa di serie, reduce dagli ottavi nel “1000” di Monte Carlo, dopo essersi aggiudicato in rimonta all’esordio il derby tricolore con Thomas Fabbiano, numero 99 Atp, affronta il russo Mikhail Youzhny, numero 100 della classifica mondiale: il 35enne di Mosca conduce per 5 a 2 nei precedenti, anche se l’azzurro ha vinto il più recente, quest’anno sul cemento di Sofia.

Giornata di riposo, invece, per i due tennisti italiani che hanno staccato ieri il pass per i quarti di finale eliminando due dei protagonisti più attesi.
Lorenzo Sonego, numero 159 del ranking mondiale, passato attraverso le qualificazioni, dopo le affermazioni sul polacco Hubert Hurkacz (annullando anche 2 match-point), numero 182 Atp, anche lui qualificato, e sul francese Richard Gasquet, numero 29 della classifica mondiale e terzo favorito del torneo (la settimana scorsa a un passo dalla semifinale al “1000” di Monte Carlo), nei suoi primi quarti Atp troverà dall’altra parte della rete lo sloveno Aljaz Bedene, numero 57 Atp e quinta testa di serie, nonché finalista della passata edizione: non ci sono precedenti fra il 28enne di Lubiana e il 22enne di Torino, che nel 2017 si era dovuto fermare proprio nella fase cruciale della stagione a causa di un brutto infortunio al polso. Lo scorso agosto era precipitato al numero 446 Atp: in pochi mesi ha ribaltato il suo ranking. Il miracoloso laser del professor Pierfrancesco Parra, responsabile medico delle nazionali azzurre di Davis e Fed Cup, e la preparazione invernale con il suo coach storico, il 62enne campano “Gipo” Arbino, lo hanno rimesso in campo più forte di prima. La base resta il Green Park di Rivoli, ma spesso gli capita di allenarsi al Centro tecnico federale di Tirrenia e la FIT ha investito e crede molto nel giovane tennista piemontese.

Dal canto suo Marco Cecchinato, numero 92 Atp, ripescato in tabellone come lucky loser, dopo aver sconfitto i bosniaci Mirza Basic, numero 89 Atp, e Damir Dzumhur, numero 32 del ranking mondiale e seconda testa di serie, si giocherà un posto in semifinale con il tedesco Jan-Lennard Struff, numero 61 Atp e settima testa di serie: sarà il terzo testa a testa fra i due (1 a 1 la situazione) che non si affrontano però dal 2013, quando il 25enne di Palermo s’impose nella semifinale del challenger di San Marino dopo aver perso l’anno prima dal tedesco in un torneo Futures.

Il primo favorito del seeding è il francese Lucas Pouille, numero 14 del ranking mondiale, chiamato a confermare il titolo vinto lo scorso anno.
————————-

RISULTATI
“Gazprom Hungarian Open”
ATP World Tour 250
Budapest, Ungheria
21 – 29 aprile, 2018
€501.345 – terra rossa

SINGOLARE
Primo turno
(q) Lorenzo Sonego (ITA) b. (q) Hubert Hurkacz (POL) 67(2) 76(8) 64
(q) Matteo Berrettini (ITA) b. (wc) Attila Balazs (HUN) 64 36 76(4)
(8) Andreas Seppi (ITA) b. Thomas Fabbiano (ITA) 46 75 63
Nikoloz Basilashvili (GEO) b. Paolo Lorenzi (ITA) 64 62
(LL) Marco Cecchinato (ITA) b. Mirza Basic (BIH) 63 64

Secondo turno
(q) Lorenzo Sonego (ITA) b. (3) Richard Gasquet (FRA) 64 76(4)
(5) Aljaz Bedene (SLO) b. (q) Matteo Berrettini (ITA) 76(2) 46 64
(8) Andreas Seppi (ITA) c. Mikhail Youzhny (RUS)
(LL) Marco Cecchinato (ITA) b. (2) Damir Dzumhur (BIH) 63 61

Quarti
(q) Lorenzo Sonego (ITA) c. (5) Aljaz Bedene (SLO)
(LL) Marco Cecchinato (ITA) c. (7) Jan-Lennard Struff (GER) (69)


Tags assigned to this article:
budapest atp 250lorenzo sonegoMarco Cecchinato

Related Articles

Wimbledon: Uno spento Berrettini cede contro Simon

Risultato : G.Simon(FRA) b. M.Berrettini(ITA) 63 76 62 Brutta prova di Matteo Berrettini che cede quasi senza lottare in tre

FED CUP 2016 : Doppio decisivo Garcia Mladenovic affrontano Strycova Pliskova

(Foto Brigitte Grassotti) Due pari e finale che sarà decisa dal doppio. Scelta obbligata per la capitana francese Amelie Mauresmo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment


Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.formulatennis.com/home/wp-content/themes/quadrum-theme/functions/filters.php on line 235

Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.formulatennis.com/home/wp-content/themes/quadrum-theme/functions/filters.php on line 238
<

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com