AUS OPEN : Djokovic dalla parte di Federer, Dimitrov per Rafa

AUS OPEN : Djokovic dalla parte di Federer, Dimitrov per Rafa

Grigor Dimitrov, numero 3 del ranking mondiale, nella metà superiore del tabellone, quella presidiata da Rafa Nadal, numero 1 del mondo, e quindi Alexander Zverev (n.4 Atp) in quella inferiore, che vede come protagonista più atteso il campione in carica Roger Federer, dove è finito però anche la mina vagante Novak Djokovic, sei volte vincitore a Melbourne Park. Insomma, il sorteggio del tabellone principale degli Australian Open – evento a cui hanno presenziato proprio il 36enne fuoriclasse di Basilea e Maria Sharapova – propone non pochi spunti interessanti per gli appassionati che si preparano a notti insonni o levatacce all’alba pur di seguire i campioni della racchetta e i loro beniamini.

PER NADAL POCHI OSTACOLI FINO AGLI OTTAVI – Partendo – per doveroso rispetto al rango – dal numero 1 del mondo e del draw, non può certo lamentarsi Rafa Nadal: il mancino di Manacor, 16 trofei Slam in bacheca (ha vinto una volta a Melbourne, nel 2009, raggiungendo poi la finale nel 2012 e 2014), debutterà contro il 37enne dominicano Victor Estrella Burgos, numero 87 Atp (confronto inedito), e ha un cammino sulla carta con avversari di progressiva difficoltà – una situazione positiva per il maiorchino, che non ha ancora disputato tornei ufficiali in questa stagione – fino agli ottavi dove dovrebbe incrociare lo statunitense John Isner, numero 16 Atp e del seeding. Poi nei quarti, eventualmente, per Rafa uno fra il connazionale Pablo Carreno Busta, numero 10 del ranking e del torneo, e il croato Marin Cilic, numero 6 del ranking mondiale, in uno spot in cui è collocato anche il lussemburghese Gilles Muller, 23esima testa di serie.

DIMITROV IN ALTO: OCCHIO A KYRGIOS E AI NEXT GEN – Sempre nella metà superiore del draw è stato piazzato dalla sorte il bulgaro Grigor Dimitrov, terza forza del torneo e semifinalista dodici mesi fa, che rinfrancato dall’affermazione nel Masters di fine 2017 punta a un risultato ad effetto e può cominciare la sua campagna affrontando due giocatori provenienti dalle qualificazioni. Poi però Grisha dovrebbe probabilmente incrociare il Next Gen russo Andrey Rublev, numero 32 Atp e 30esima testa di serie (sempre che il veterano David Ferrer non gli giochi uno brutto scherzo…), per trovare eventualmente agli ottavi uno fra Nick Kyrgios (numero 17 Atp e del seeding) e Jo-Wilifried Tsonga (numero 15 Atp e del tabellone), chiamato tuttavia già al secondo turno a vedersela con chi uscirà promosso dal testa a testa Next Gen fra Denis Shapovalov e Stefanos Tsitsipas. In questa sezione di tabellone, sulla carta, l’ostacolo per Dimitrov nei quarti dovrebbe essere o lo statunitense Jack Sock, numero 8 Atp, o il sudafricano Kevin Anderson, numero 11 del ranking e del tabellone.

IL RIENTRANTE DJOKOVIC SULLA STRADA DI ZVEREV – Scendendo nella metà inferiore, può guardare con soddisfazione al sorteggio anche Dominic Thiem, numero 5 del mondo, che salvo sorprese dovrebbe giocarsi un posto nei quarti contro l’elvetico Stan Wawrinka, numero 9 della classifica mondiale e qui vincitore del suo primo Slam nel 2014. Ma tante sono le incognite sulle condizioni di forma dello svizzero, semifinalista nella passata edizione, fermo da Wimbledon per la doppia operazione al ginocchio sinistro. E lo spot successivo è assai intrigante, con la presenza di Novak Djokovic, sei volte campione a Melbourne – condivide con Roy Emerson il record di affermazioni in questo Major -, che da numero 14 del seeding, al rientro alle competizioni ufficiali dopo sei mesi di stop per l’infortunio al gomito, debutterà contro lo statunitense Donald Young, numero 63 Atp, per poi dare probabilmente vita a un secondo turno imperdibile con il francese Gael Monfils, risalito al numero 39 del ranking con il titolo di inizio anno a Doha, testa a testa che fu la semifinale agli US Open 2016. Dovesse approdare agli ottavi, il 30enne di Belgrado troverà quasi sicuramente uno Zverev, se non ci saranno colpi di scena il già citato Sascha (opposto all’esordio all’azzurro Thomas Fabbiano), che al terzo turno potrebbe dar vita a un derby familiare con il fratello maggiore Mischa, 32esima testa di serie, che ha comunque le sue gatte da pelare fra il coreano Chung al debutto e poi uno fra Kokkinakis e Medvedev.

PERICOLO GOFFIN O DELPO NEI QUARTI PER KING ROGER – Il penultimo ottavo di finale dovrebbe vedere protagonisti il belga David Goffin, numero 7 della classifica Atp e del seeding, e l’argentino Juan Martin Del Potro, al momento numero 12 Atp ma da lunedì di nuovo tra i top-ten, anche se i tifosi azzurri sperano in un exploit di Fabio Fognini, 24esima testa di serie, che dovrebbe incrociare il belga al terzo turno. In ogni caso, non proprio clienti comodi (Goffin o Del Potro, anche alla luce dei precedenti) per Roger Federer in un eventuale quarto di finale. Il campione in carica, numero 2 del mondo e cinque volte trionfatore su questi campi, comincia la sua difesa del titolo misurandosi con lo sloveno Aljaz Bedene, numero 51 Atp (mai affrontato prima), e negli ottavi pare destinato a incrociare lo yankee Sam Querrey, numero 13 del ranking e del torneo, o il canadese Milos Raonic, numero 23 Atp e 22 del tabellone, pure lui appena rientrato a Brisbane dopo una lunga assenza. Come dire, dunque, che non ci sarà molto tempo per i preamboli.

IPOTETICI OTTAVI DI FINALE
(1) Rafa Nadal (ESP) – (16) John Isner (USA)
(10) Pablo Carreno Busta (ESP) – (6) Marin Cilic (CRO)
(3) Grigor Dimitrov (BUL) – (15) Jo-Wilfried Tsonga (FRA)
(11) Kevin Anderson (RSA) – (8) Jack Sock (USA)
(5) Dominic Thiem (AUT) – (9) Stan Wawrinka (SUI)
(14) Novak Djokovic (SRB) – (4) Alexander Zverev (GER)
(7) David Goffin (BEL) – (12) Juan Martin Del Potro (ARG)
(13) Sam Querrey (USA) – (2) Roger Federer (SUI) (65)


Tags assigned to this article:
federernadalopen d'australiasorteggio

Related Articles

Stoccarda : Rafael Nadal in finale

(Foto Brigitte Grassotti) Risultato : (1) ESP Rafael Nadal b. (4) FRA Gael Monfils 63 64 Ottima semifinale di Rafael

WTA RIO DE JANEIRO : Il titolo a Francesca Schiavone

Finale : F.Schiavone b.S.Rogers 2-6 6-2 6-2 Indistruttibile. A 35 anni Francesca Schiavone torna alla vittoria in un torneo WTA

Internazionali BNL d’Italia : Serena Williams “Sono orgogliosa del video con Beyoncé”

Foto Brigitte Grassotti E’ un po’ meno fit di quello che dovrebbe essere una tennista, ma Serena Williams ultimamente si

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment


Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.formulatennis.com/home/wp-content/themes/quadrum-theme/functions/filters.php on line 235

Warning: Illegal string offset 'rules' in /web/htdocs/www.formulatennis.com/home/wp-content/themes/quadrum-theme/functions/filters.php on line 238
<

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com