Addio Jana, il tennis perde la Novotna, vincitrice di Wimbledon 1998

Addio Jana, il tennis perde la Novotna, vincitrice di Wimbledon 1998

Tennis in lutto per la scomparsa a soli 49 anni di Jana Novotna. Ne ha dato notizia una dichiarazione ufficiale della Women’s Tennis Association: “Dopo una lunga battaglia contro il cancro, Jana è morta in pace, circondata dalla famiglia nella sua nativa Repubblica Ceca”.
Il decesso è stato confermato dai familiari all’agenzia di stampa ceca CTK.

IL TRIONFO A WIMBLEDON 1998 DOPO LE LACRIME NEL ’93 – Nata il 2 ottobre 1968 a Brno, seconda città della Repubblica Ceca, giocatrice dotata di grande talento e di un tennis d’attacco (serve and volley non così frequente in ambito femminile), è stata a lungo numero uno del mondo in doppio ed è arrivata anche alla seconda posizione nella classifica di singolare, nel 1997, anno in cui si era imposta nel Masters Wta superando in finale la franco-canadese Mary Pierce. Nell’arco di 14 anni nel circuito maggiore la Novotna ha collezionato 24 titoli in singolare – probabilmente anche meno, a livello individuale, di quel che le sue qualità meritassero – e 76 in doppio, col successo più importante nel 1998 a Wimbledon: alla sua terza finale sull’erba londinese – nel ’93 e ’97 aveva perso da Steffi Graf e Martina Hingis – riuscì finalmente a trionfare, superando nell’ultimo atto la francese Nathalie Tauziat. Il suo pianto a dirotto, con la testa sulla spalla della duchessa di Kent, dopo aver ceduto nella finale del 1993 – era in vantaggio 4-1 al terzo set – è una delle immagini entrate nella storia dello Slam londinese. (30)


Related Articles

ROLAND GARROS : Fabio Fognini “Ci ho provato, ma non stavo bene”

(Foto Patrick Boren) Maledetto il pesce con il puré della cena di ieri sera per Fabio Fognini che visibilmente affaticato

INTERNAZIONALI BNL d’ITALIA: problema al gomito, si ritira Serena Williams!

Dopo il forfait di Andy Murray, gli Internazionali perdono un’altra grande protagonista: si tratta di Serena Williams, che pochi minuti

WIMBLEDON: Serena passeggia sulla Beck. La Stephens si arrende alla Kuznetsova

Per la quarta volta nella storia dei Championships, il notevole ritardo di programma dovuto alla pioggia non ha permesso agli

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com